Siglato l’accordo di pesca tra il Marocco e UE

È stato siglato, lunedì 14 gennaio 2019, un nuovo accordo bilaterale tra il Marocco e l’Unione Europea che fissa le condizione di accesso per la flotta europea alla zone di pesca della costa marocchina.

L’accordo interessa tutta l’area di pesca compresa tra il 35° e il 22° parallelo, da Capo Spartel fino a Cap Blanc, situati rispettivamente a nord e a sud della costa Atlantica del Marocco.

L’intesa definisce, nello specifico, le zone di pesca consentite e le condizioni di accesso della flotta fissando al contempo i termini per una pesca sostenibile che tenga conto delle esigenze di tutela delle risorse ittiche  e dell’ambiente marino.

L’accordo prevede inoltre un aumento del contributo da parte dell’Unione Europea da 40,2 milioni di euro a 52,2 milioni di euro, rispetto all’accordo precedente con un aumento pari al 30%.

Comments are closed.

X