Gestione integrata delle zone costiere e visita della Banca Mondiale

Nell’ambito del progetto per la gestione integrata delle zone costiere, la Banca Mondiale ha effettuato, dal 24 al 26 novembre 2017, una missione nella regione orientale del Marocco, per monitorare i progetti finanziati.

L’INRH (Institut National de Recherche Halieutique) ha partecipato alla missione come membro del comitato di sorveglianza per i progetti relativi all’ambiente marino impegnato nel supporto tecnico alle associazioni beneficiarie.

Gli interventi interessati dalla missione sono stati il progetto di acquacoltura di molluschi a Ras El Ma, il progetto per l’estensione dell’impianto di algocultura nella Laguna di Marchica e il progetto per l’installazione di scogliere artificiali a Boudinar.

Le associazioni e le cooperative beneficiarie di questi progetti hanno partecipato all’incontro da cui è emersa l’importanza del monitoraggio tecnico delle diverse azioni.

Comments are closed.

X