Le barche di Tiro tornano in mare

Dopo diverse settimane di cattive condizioni meteo i pescatori tornano in mare riportando a casa abbondanti catture.

I pescatori artigianali di Tiro utilizzano piccole imbarcazioni in legno per lo svolgimento delle loro attività. Oltre 300 famiglie a Tiro dipendono dalla pesca, un’attività che coinvolge gli uomini e i giovani e che è stata trasmessa loro dai genitori e nonni.

Dopo le lunghe settimane di mareggiata e forte vento che hanno costretto i pescatori a rimanere in porto, sono oggi tornati in mare per pescare e guadagnare il proprio sostentamento.

L’abbondanza delle catture effettuate dai pescatori è dovuta, molto probabilmente, alle forti correnti che hanno portato diverse specie di pesci a spostarsi lungo la costa libanese.

Comments are closed.

X