In missione, da Tricase a Matrouh

Dal 26 novembre al 2 dicembre 2018, la comunità di Matrouh ha ospitato la delegazione italiana in missione per condividere e scambiare buone pratiche nel settore della piccola pesca artigianale.

Nella delegazione italiana erano presenti due pescatori del porto di Tricase, esperti in tecniche di pesca del pesce spada e diversificazione dell’attività di pesca.

Nel corso della missione gli esperti hanno potuto visitare la sede dell’Associazione Pescatori di Matrouh per confrontare il sistema di gestione di tale associazione rispetto a quello delle cooperative di pescatori in Italia, argomento già dibattuto nel corso del Webinar “Modelli di gestione delle associazioni di pescatori nel Mediterraneo”, tenutosi lo scorso 19 settembre, proprio su specifica richiesta della comunità egiziana.

La visita al porto e al mercato del pesce di Matrouh ha inoltre permesso l’identificazione delle principali specie ittiche dell’area.

Uno scambio di esperienze e ponti di amicizia e di dialogo già iniziati grazie a Webport, il porto digitale ideato dal CIHEAM Bari, nell’ambito del programma NEMO e sostenuto dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e dalla Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Comments are closed.

X