Più pulito il porto di Algeri

Nell’ambito del programma di risanamento delle aree portuali della Wilaya di Algeri, è iniziata il 5 dicembre 2018, l’operazione di sgombero del porto peschereccio e del porto turistico di El Djamila,  dalle carcasse delle imbarcazioni abbandonate.

Il provvedimento di rimozione è stato stabilito nell’ambito dell’incarico di pulizia dei porti di Algeri affidato alla Commissione locale che è costituita dalla Direzione della Pesca di Algeri, dalla Direzione dell’Ambiente, dall’Impresa di gestione dei porti e approdi di pesca (EGPP) e dal Servizio Nazionale della Guardia Costiera.

Cinque imbarcazioni, abbandonate da lungo tempo nel porto, sono state trasferite presso il Centro tecnico di discarica di Zeralda.

Le aree portuali sono state poi ripuliti  ad opera degli agenti di EGPP di Algeri.

Comments are closed.

X