Inquinamento plastico e aree marine protette  in Algeria

Si è tenuto giovedì 4 ottobre 2018, a Ain Benian il workshop sul tema “Inquinamento plastico e aree marine protette” organizzato con il sostegno della Direzione generale della Pesca del Ministero dell’agricoltura, sviluppo rurale e pesca e in coordinamento con la rete nazionale per la protezione della biodiversità marina, PROBIOM.

Il workshop che si è distinto per la forte partecipazione degli attori interessati all’inquinamento e alle aree marine protette, mirava a incoraggiare la cooperazione tra i vari attori al fine di coordinare gli sforzi per affrontare le sfide connesse alla promozione delle aree marine protette e alla lotta contro l’inquinamento plastico in Algeria, per una gestione sostenibile delle risorse.

Il workshop, ha visto il progetto di costituzione di una commissione intersettoriale e interdisciplinare composta da istituzioni attive nel campo dell’analisi microplastica e del monitoraggio e trattamento di questi rifiuti tossici. Obiettivo è di identificare  la situazione di questi inquinanti lungo la costa algerina e studiare il loro impatto sull’ambiente e sulle risorse ittiche, in conformità con la strategia di monitoraggio messa in atto dal settore della pesca.

Comments are closed.

X