I pescatori albanesi attenti alla risorsa “mare”

I pescatori sono sempre più consapevoli dell’importanza di tutelare l’ambiente e sono sempre più attenti, nel quotidiano esercizio della propria attività di pesca, a intraprendere piccole iniziative per combattere l’inquinamento dei mari e delle coste.

Molto frequentemente  infatti i pescatori raccolgono i rifiuti che rimangono impigliati nelle reti da pesca  e provvedono alla pulizie della costa per evitare che i rifiuti che vi sono depositati finiscano in mare.

L’aumento dell’inquinamento, che coinvolge non solo l’Albania, ma è un problema mondiale, causa gravi danni all’ambiente e alla fauna marina con rilevanti diminuzioni dell’entità degli stock ittici, e conseguenti danni sulla salute umana. I primi ad essere interessati dagli effetti dell’inquinamento sono sicuramente i pescatori che per primi traggono il loro sostentamento dalle risorse marine.

Il problema dell’inquinamento  è il tema ampliamente dibattuto dai pescatori che animano il porto virtuale Webport nel corso del Webinar del 10 ottobre scorso.  

Comments are closed.

X